mercoledì 25 settembre 2013

Le cose che so fare...

Oggi post per ricaricare la mia autostima ;-)
Ci sono tante cose che so fare e che ho imparato in questi ultimi mesi e vorrei farvi un riassunto. Certo ci sono ancora tante cose che devo imparare, ma meglio partire da cosa so fare, in modo da darmi la carica per continuare !

ok, facciamo una bella lista :

- so saltare!!! e sì, vi avevo fatto vedere un video dove saltavo su un tappeto elastico, ma ora salto anche senza e ne sono talmente fiera che salto in continuazione, ogni volta che per terra c'é una riga o quando sono contenta o quando devo scendere da uno scalino.

- so spogliarmi da sola (e la mamma spesso mi ritrova nuda che gioco a letto (preferibilmente quello di mamma e papà)

- so anche rivestirmi da sola, almeno in parte e quando ne ho voglia. metto le mutandine e i pantaloni (azzeccandoci quasi sempre sui buchi delle gambe), le maglie, le scarpe. ancora non so allacciare né automatici, né bottoni, ne cerniere lampo (ci dobbiamo esercitare ancora un po'), ma le scarpe con velcro e anche quelle con fibbia riesco quasi quasi (a volte chiedo un aiutino alla mamma).

- so seguire dei percorsi (ho imparato a psicomotricità) dove bisogna saltare, salire sopra, passare sotto, girare intorno. La psicomotricista ce li aveva consigliati come "compiti per le vacanze" perché oltre ad essere utili per esercitare la motricità, servono per apprendere i concetti spazio-temporali. Bisognerebbe poi passare dal grande al piccolo, cioé dal fare un percorso, a farlo fare in piccolo ad una bambola, a riprodurre la stessa cosa su un foglio (o lavagna) con un tratto. Per intenderci, prima si cammina girando intorno a degli ostacoli, poi si fa girare la bambola intorno ad ostacoli più piccoli e infine si prende un foglio la mamma disegna dei punti e io devo con la penna girarci intorno riproducendo i classici riccioli del pregrafismo.

- so lavarmi i denti da sola

- so mangiare da sola, con cucchiaio, forchetta e provo anche con il coltello

- so farmi la doccia da sola

- so mettermi la crema idratante (peccato che la mamma tenga i barattoli fuori portata, altrimenti ne metterei a me, alle bambole e un po' in giro per la casa...)

- so mettere la testa sotto l'acqua in piscina

- so fare le bolle sott'acqua

- so andare con il monopattino

- so andare con la mia bici senza pedali

- so cantare e ballare davanti allo specchio

- so accendere da sola la tele e il lettore dvd (anche se la mamma non vuole)

- so dare ai gatti le crocchette, senza svuotare la scatola e spargerle ovunque

- so versarmi da bere in un bicchiere (anche se alcune volte mi distraggo e riempio un po' troppo, allagando il tavolo)

- so aiutare la mamma a lavare i piatti (lei insapona e io sciaquo e metto a scolare)

- so fare molti esercizi di yoga

Quante cose! vederle così in una lista fa un certo effetto! :-)))
Spero di aggiornarla presto con nuove conquiste...

9 commenti:

  1. bravissima luna!!!!!!!! e presto imparerai tantissime altre cose!!!! un abbraccio fortissimo!!!! chiara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara! sempre bello sapere di avere tifosi in giro per il mondo!

      Elimina
  2. Quante cose! Brava Luna!

    RispondiElimina
  3. Brava brava brava Luna! e brava mamma Veronica! acc... peccato che la mia casa ha degli spazi piccolissimi... il mega percorso piace tanto anche a noi! magari lo faccio "in tondo"... ahaha! grazie per l'ispirazione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! certo di percorsi se ne possono fare di tutti i tipi, vai di fantasia! si possono fare percorsi anche in un corridoio o in una piccola stanza. Basta una corda da legare a maniglie o altro per passarci sotto, sopra. Oppure una corda, ci appendi con le mollette (le fai appendere al bambino, ancora meglio...) dei cartoncini giusto all'altezza della faccia. così deve camminare guardando davanti e evitare i cartoncini.

      Elimina
  4. Ciao. Mia figlia ha solo 4 mesi, sono ancora nella fase di pianto e paure..e vedere questo video, sapere che potrà fare tutto, mi riempe il cuore di gioia..grazie!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa molto piacere poter essere d'aiuto. é normale all'inizio essere preoccupati e spaventati, ma a me era servito molto leggere su internet della vita di tutti i giorni di bambini e adulti con la sdd. Per questo ho iniziato a scrivere il blog!
      Un consiglio che ti posso dare é quello di guardare tua figlia e non pensare al cromosoma in più. Trattala per quello che é, cioé una bambina che chiede solo l'affetto dei suoi genitori e che ve ne ridarà tanto in cambio! E vi darà anche tante tante soddisfazioni!
      Poi piano piano affronterete i problemi, se e quando ce ne saranno, come per ogni figlio.
      Un abbraccio.

      Elimina
  5. grazie! dove posso contattarti piu velocemente? valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. scrivimi via email : verogiorgi@gmail.com

      Elimina