domenica 29 giugno 2014

La festa di fine scuola

E così anche quest'anno é finita la scuola e per festeggiare degnamente c'é lo spettacolo di fine anno che ormai prepariamo da mesi.
Quest'anno era molto articolato, perché avendo una maestra di francese e una di arabo abbiamo dovuto preparare 2 pezzi di teatro e 2 balletti.
La mamma era un po' preoccupata, perché l'anno scorso (non so se vi ricordate qui) per il balletto ero rimasta ferma come uno stocafisso, senza fare nessuna mossa, nonostante le conoscessi benissimo.
Quest'anno però sembrava promettere bene (secondo le maestre e l'insegnante di sostegno).
Infatti é andata benissimo!
Pensate che ho anche recitato due frasette (una in francese e una in arabo!!!). Non che si capisse molto di quello che ho detto, perché parlavamo a turno con il microfono, il suono rimbombava un po' e in sala non c'era proprio silenzio. Ma a dirla tutta la mamma non capiva l'80% di quello che dicevano anche i miei compagni...
Mamma e papà sono stati proprio fieri di me, perché ho tirato fuori la voce, davanti a tutti.
Sapete cosa mi ha aiutato a vincere l'emozione? Avere il microfono in mano! Apparentemente anche nelle prove se non mi davano un microfono (o un bastone che fungesse da microfono) non dicevo nulla...
Poi ho dato il meglio di me nei balletti. Lì non c'é storia, l'espressione corporale mi rimane molto più facile e quindi mi sono proprio divertita a ballare insieme ai miei compagni sul palco...e se guardate il video lo vedrete dalla mia faccia sorridente e soddisfatta!



E ora buone vacanze a tutti!!!!


Nessun commento:

Posta un commento